Pagine

Casco America, una lavorazione d’altri tempi

Immagina la sala delle vecchie filande comasche, piene di luce. Dei vecchi tavoli di 3 metri per 2 in legno massiccio.

Il casco America trae le sue origini proprio da questa ambientazione antica.

Si stende la pelle di bue, accuratamente selezionata e…. si comincia a dare colore al pellame.

All’inizio si passa la vernice grigia, poi  il blu, il rosso ed infine l’alluminio che da colore alle stelle.

Il risultato che si ottiene è una pelle bellissima, segnata da tutte quelle piccolissime imperfezioni dovute da un’accurata lavorazione fatta da artigiani, totalmente a mano.

A questo punto la racla impregnata di vernice nera passa e lascia minuscoli intagli di nero nelle piccole vette.

Adesso si, abbiamo dato la profondità giusta al nostro Prodotto.

 

 

Si continua dunque con una passata di vernice protettiva trasparente che si asciuga poi naturalmente all’aria.

La pelle america ora è pronta per andare a ricoprire e impreziosire il Casco America di Baruffaldi.

 

La pelle lavorata passa poi ai laboratori Baruffaldi dove viene ulteriormente lavorata per ridefinire il retro. Il prodotto viene poi rasato e smerigliato con grande attenzione.

Ora la pelle è diventata morbida, di uno spessore di 0,7 millimetri,  pur mantenendo gli stessi colori e le stesse caratteristiche originali.

La mano di un artigiano esperto inizia adesso a tagliare con la classica modalità dei 3 tagli e anche con la nuova tecnica dei 6 tagli (spicchi da 3 oppure 6 pezzi di pelle).

La casualità dei colori rende questo oggetto effettivamente unico e prezioso.

 

La lavorazione passa poi ad un’altra mano esperta che inizia a cucire sovrapponendo i lembi di pelle. Grazie a questa particolare tecnica di cucito, si riduce la penetrazione dell’acqua.

A questo punto si inizia a sellare (e non incollare) il nostro casco stendendo la cuffia cucita e calzandolo a mani nude fin quando la pelle non copre tutto il casco.

 

Ora inizia la lavorazione degli interni e degli EPS (polistirolo, la vera forza di protezione del casco), ognuno con la propria taglia.

Vengono poi adeguatamente fatti i fori della visiera e dei punti di appoggio dei cinturini.

 

Interno del casco 

Inseriamo dunque questo magnifico interno nel casco e cuciamo il cinturino in pelle da un lato e in tessuto accoppiato dall’altra. Ultraleggero da indossare e comodo da tenere allacciato.

 

Il casco è prodotto con calotte di diversa misura a seconda della taglia desiderata e permette così di offrire un perfetto bilanciamento tra il volume del casco e la taglia del motociclista, mantenendo inalterato il grado di protezione e sicurezza.

 

 

Quanto costa questo prodotto così unico nel suo genere? La domanda da farsi in realtà sarebbe quanto costerà un prodotto così quando non esisteranno più queste realizzazioni  preziose. Un casco di questa portata è sicuramente un investimento per il futuro.

 

Con i tagli laterali della pelle potrai inoltre avere un occhiale coordinato. Tagliato e cucito con il suo cuscino e poi di nuovo cucito a macchina attorno all’armatura della maschera SuperCompetition.

L’occhiale viene poi rammendato a mano nei piccoli fori della montatura.

 

Maschera SuperCompetition 

 

Si può inoltre coordinare un occhiale classico con ponte e laterali sfilabili cuciti ed accoppiati con pelle nappa. Occhiale ANNAPURNA 

 

 

 

 

 

Quante persone nel mondo possono offrire un prodotto del genere?

 

 

 

, , , ,